Star Wars


Lo Squalo

Chi da piccolo dopo aver visto questo film, non è rabbrividito nel vedere questo cult, quando poi si sarebbe andati al mare... 

Siamo al 40°anniversario ebbene si, tutto ebbe inizio nel 1971 quando i produttori , Richard Zanuck e David Brown, per 150 mila dollari acquistarono i diritti del romanzo da un freelance, Peter Benchley, si sono resi conto che in quel romanzo vi era molto di più del la storia di mare o di un pesce solitario. I due produttori erano intenzionati e determinati a realizzare  un classico film d'avventura, togliendo dagli scritti tutto quello che poteva far pensare a qualcosa di diverso, quindi romanticismo, politica.

Inizialmente i produttori avevano pensato di affidare la regia a John Sturges o a Dick Richards, senza però fare i conti con un giovane talento, una nuova stella che iniziava a brillare, Steven Spielberg. L'eccezionale fortuna del nostro cult si può dire che in buona parte sia derivata da questa scelta, rischiosa ma tanto felice.

Infatti i sequel (Lo Squalo 2, Lo Squalo 3 e Lo Squalo 4 - La vendetta) non hanno avuto ugual risonanza, senza Spielberg. Famosa la frase di Spielberg " Per me Lo Squalo era una sorta di versione di Duel ambientato però nell'acqua invece che sulla strada...". Peter Benchley scrisse vari adattamenti, ma Zanuck e Brown non ne erano completamente soddisfatti, così Spielberg affiancato dall'amico /attore Gottlieb, iniziò una riscrittura totale della sceneggiatura. Rifacendoci alla frase di prima, Spielberg immaginava il futuro film come un sequel del film Duel ambientato in mare, mentre Gottlieb lo pensava e immaginava come uno Psyco ambientato in acqua.

Le riprese del film iniziarono a Martha's Vineyard, il 2 maggio 1974, per poi ultimarsi dopo sette mesi contro i settanta giorni previsti.

Lo Squalo fu il primo film a essere girato in oceano e non in laghi o piscine come invece era consuetudine all'epoca, incontrando logicamente i problemi che si possono trovare in mare aperto, riprese mosse, giornalieri che finivano in acqua, imbarcazioni che comparivano all'orizzonte quindi riprese da ripetersi e tanto altro, ma grazie alla perspicacia e testardaggine di Spielberg queste andarono avanti e quando la pellicola arrivò nelle mani dell'esperta montatrice Verna Fields, i produttori iniziarono a credere che il film avrebbe potuto conquistare ogni tipo di pubblico. Le musiche poi, composto da due semplicissime note Mi e Fa, scritte da John Williams , fecero il resto. 

Ultima curiosità, la primissima proiezione avvenne il 20 giugno 1975, il pubblicò in sala urlò dall'inizio alla fine, per i colpi di scena e gli applausi finali erano dovuti al nuovo re di Hollywood Steven.


House of Dark Shadows

Diretto da Dan Curtis; Produttore: Dan Curtis; Scritto da: Sam Hall e Gordon Russel; Cast: Jonathan Frid, Grayson Hall, Katryn Lee Scott, Roger Davis.

Anno 1970

Durata 97' ca.

Formato video 1.85


Kobra

Una volta che i suoi denti entrano nella tua carne... niente sarà più come prima.

Lo scienziato pazzo Carl Stoner crede che il futuro della vita sia da ricercare nei serpenti, per questo motivo inventa un siero per trasformare gli uomini in serpenti.

Per testarlo decide di somministrarlo al suo assistente David Blake ( Dirk Benedict - Lo sberla dell'A-Team) che, inconsapevolmente, diventa la cavia per i suoi esperimenti.

Cast: Dirk Benedict; Strother Martin; Heather Menzies

Anno: 1973

Durata: 96'

Formato video: 1.85:1



ultimi tweet: